HPE Italy, 26 settimane di congedo parentale per mamme e papà

(foto Shutterstock)

Congedo retribuito al 100% e possibilità di part time fino al decimo anno del bambino

    Nell’ambito del programma “Work That Fits Your Life”, pensato per migliorare il benessere e il work life balance dei dipendenti, Hewlett Packard Enterprise ha introdotto 26 settimane di congedo retribuito al 100% per i dipendenti neogenitori, madri e padri, dell’headquarter italiano.
    Oltre a ciò, mamme e papà potranno scegliere di lavorare part time fino al decimo anno del bambino.

    L’azienda è impegnata nella promozione di iniziative e politiche per la famiglia dedicate alla promozione della parità genitoriale e alla flessibilità oraria, con il duplice obiettivo di migliorare la qualità di vita dei dipendenti e incoraggiare la loro permanenza in azienda.

    «In Hpe desideriamo che tutti possano esprimere il proprio potenziale pienamente. Ciò significa supportarli anche quando si prendono cura delle proprie famiglie» afferma Stefano Venturi, Presidente e AD Hpe Italy. «Siamo davvero orgogliosi di lanciare questa iniziativa per i nostri dipendenti. Investire su di loro, sul loro talento, sulle loro competenze significa cementare il nostro spirito di coesione e fare di Hpe un luogo in cui tutti vorrebbero lavorare, in Italia e a livello mondiale».

    Oltre alle iniziative dedicate alla parità genitoriale, l’azienda ha istituito anche dei programmi per i dipendenti vicini alla pensione, come il “Retirement transition support”, attraverso il quale questi ultimi possono lavorare part-time trasmettendo la loro esperienza o facendo da tutor ad altri dipendenti.

    In favore del wellbeing e del tempo libero delle persone, è stato istituito il “Wellness friday”, giorno in cui, una volta al mese, il personale può lasciare l’ufficio fino a 3 ore in anticipo rispetto all’orario standard.

     

    La tua opinione ci sta a cuore. Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Contattaci.

    Articoli correlati

    Ultimi articoli