Play4Real, l’app di realtà virtuale per formazione e team building alternativi

Play4Real, la app di realtà virtuale per formazione e team building alternativi

(foto Laborplay)

Uno scenario virtuale diverso a seconda delle esigenze e della fantasia. Laborplay lancia l'app Play4Real in versione desktop e mobile

Laborplay è una start up innovativa, che eroga servizi e prodotti software legati a formazione e team building, valutazione delle softskill, e selezione del personale. Si serve di prodotti di gamification, e grazie alla partnership tecnologica con Lateral Learning si appresta a lanciare sul mercato la app Play4Real, dedicata ad HR e aziende che desiderano elaborare percorsi alternativi e accattivanti di team building e formazione.

Cos’è Play4Real

Play4Real è uno strumento ad alto contenuto tecnologico, che viene proposto agli HR e alle aziende più innovative e aperte alla sperimentazione, per rendere attrattivi e coinvolgenti i percorsi di formazione e team building che vengono organizzati.

Si tratta di un’app utilizzabile sia da desktop che da mobile, attraverso cui l’azienda può prendere in affitto degli spazi meeting virtuali, personalizzandoli e scegliendo la tipologia più confacente alle proprie esigenze. Uno strumento che consente libera espressione alla fantasia: si possono scegliere location virtuali di ispirazione architettonica e artistica, come la Cappella Sistina, oppure decidere di incontrare gli avatar dei propri colleghi su Marte.

Nel seguente video, tratto dalla produzione cinematografica “Matrix”, la definizione di “struttura” è speculare a quella di Play4Real:

 

(Video tratto da “Matrix”, la spiegazione di ‘struttura’)

 

Play4Real, scelta dell'avatar digitale
(Nell’immagine Play4Real, scelta dell’avatar digitale)

Avatar personalizzato per ogni meeting

«Ogni collaboratore e dipendente che venga invitato all’utilizzo dell’app ha la possibilità di scegliere e personalizzare, di volta in volta, il suo avatar  – spiega Elena Gaiffi, Co-founder di Laborplay –. Si tratta di un’esperienza molto innovativa e appassionante, che contribuisce a rendere più coinvolgente l’esperienza di formazione o team building, che diventano così eventi immersivi. Nel software, l’avatar è la proiezione mentale dell’io digitale».

I collaboratori possono personalizzare il proprio avatar considerando aspetti di realismo, e altrettanto dando ampio spazio alla fantasia. Possono scegliere intervenendo su aspetti legati all’abbigliamento, fino ad arrivare alle espressioni del volto.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli