Consulenza in finanza agevolata: 5+1 motivi per cui è importante per un’impresa

Consulenza finanza agevolata: perché è importante
(foto Shutterstock)

Quali sono le opportunità per una PMI che si affida a degli esperti di finanza agevolata

Spesso, le micro, piccole e medie imprese percepiscono la consulenza in finanza agevolata come un costo aggiuntivo piuttosto che un investimento. Tuttavia, il supporto di consulenti specializzati si rivela essenziale per conoscere le numerose agevolazioni disponibili e sfruttare le opportunità di finanziamento, come i contributi a fondo perduto

Infatti, non è semplice mantenersi aggiornati su tutte le misure che ogni anno vengono messe a disposizione delle PMI, con il risultato che alle oltre 1.500 agevolazioni emesse annualmente per le micro, piccole e medie imprese, ben il 38% delle aziende italiane non riesce ad accedere

Ecco perché affidarsi a consulenti esperti di finanza agevolata si rivela fondamentale. Queste figure conoscono nel dettaglio ogni misura e possono indirizzare le imprese verso una o più opportunità finanziarie.

Quali sono le opportunità a cui una PMI può accedere grazie alla consulenza

Rivolgendosi a un esperto nel campo della finanza agevolata, un’impresa può sbloccare una varietà di benefici finanziari che possono fare una significativa differenza nella sua crescita e sviluppo. Questi vantaggi includono, ma non si limitano a, finanziamenti a tasso agevolato, contributi a fondo perduto e crediti d’imposta per gli investimenti effettuati. 

In questo contesto ricco di opportunità, il supporto di un professionista specializzato si rivela dunque cruciale nel guidare l’impresa verso il successo, sfruttando al meglio le opportunità offerte dal panorama attuale della finanza agevolata.

Consulenza in finanza agevolata: gli errori comuni commessi dalle PMI

Tuttavia, nonostante le numerose agevolazioni stanziate, molte imprese non riescono ad accedere a questi aiuti finanziari a causa degli iter burocratici complessi. Secondo recenti dati dell’Unione Europea, ben il 90% degli imprenditori italiani incontra difficoltà nell’ottenere tali agevolazioni, in gran parte a causa di inefficienze nell’amministrazione pubblica.

Queste difficoltà conducono spesso a una serie di errori comuni che precludono l’accesso alle agevolazioni. Tra questi errori, i più frequenti sono:

  1. Mancanza di consapevolezza riguardo le agevolazioni disponibili: numerose opportunità rimangono non sfruttate a causa della mancata conoscenza da parte delle imprese.
  2. Errori nella compilazione delle domande: senza una guida adeguata, molte imprese non riescono a completare correttamente le richieste di finanziamento.
  3. Rendicontazione imprecisa delle spese: una volta realizzato l’investimento, errori nella rendicontazione possono precludere l’accesso alle agevolazioni finanziarie.

In questi scenari molto comuni, le probabilità di successo di un’impresa nel garantirsi i contributi desiderati sono notevolmente ridotte. Per questo motivo è importante non considerare la consulenza professionale come una spesa, ma come un investimento che conduce a una serie di vantaggi.

I vantaggi della consulenza in finanza agevolata

Un consulente specializzato in finanza agevolata offre alle imprese una guida esperta attraverso il labirinto delle opportunità di finanziamento. Con la loro profonda comprensione dei meccanismi finanziari, delle normative e dei requisiti specifici di ogni programma di finanziamento, questi professionisti possono identificare le migliori opportunità per un’impresa, aumentando le probabilità di accedere ai fondi.

Inoltre, l’esperienza e le competenze di un consulente non solo facilitano l’accesso ai finanziamenti, ma garantiscono anche una gestione efficiente e conforme di questi fondi, permettendo alle imprese di concentrarsi sulle loro attività principali senza essere oberate dal peso della burocrazia e della gestione finanziaria.

Un consulente o una società esperta in finanza agevolata assiste infatti le PMI in ogni fase del processo, occupandosi di:

  • effettuare lo studio di fattibilità basato sul tipo di investimento;
  • verificare i requisiti necessari per accedere alle agevolazioni;
  • preparare la modulistica richiesta;
  • presentare e gestire la domanda;
  • effettuare la rendicontazione e la chiusura della pratica.

5+1 motivi per affidarsi a un consulente di finanza agevolata

Arrivati a questo punto, vediamo nel dettaglio i sei motivi per cui un’impresa dovrebbe affidarsi a un consulente di finanza agevolata:

  1. Avere accesso a un Ampio Spettro di Agevolazioni

Ogni anno vengono emesse oltre 1500 agevolazioni dedicate alle PMI. Una società di consulenza in finanza agevolata dispone degli strumenti e delle competenze necessarie per indirizzare l’impresa verso le opportunità più adatte, tra cui finanziamenti agevolati, contributi a fondo perduto, e crediti d’imposta sugli investimenti.

  1. Districarsi nel labirinto burocratico

La complessità burocratica è una delle principali barriere all’accesso alle agevolazioni finanziarie. I consulenti specializzati aiutano le imprese a superare gli ostacoli burocratici, dalla compilazione corretta delle domande alla rendicontazione delle spese.

  1. Massimizzare delle opportunità date dal PNRR

I fondi stanziati tramite il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) offrono nuove e significative opportunità per le PMI. I consulenti sono in grado di guidare le imprese nell’accesso a questi fondi, che possono coprire diverse esigenze, dall’acquisto di macchinari e software all’internazionalizzazione.

  1. Fare una valutazione di fattibilità e conformità

Un aspetto fondamentale è la valutazione della fattibilità e della conformità dell’impresa rispetto ai requisiti specifici delle agevolazioni. I consulenti eseguono un’analisi dettagliata per assicurare che l’impresa soddisfi tutti i criteri necessari.

  1. Ricevere supporto nella gestione dell’Iter

La gestione dell’intero processo di ottenimento delle agevolazioni può essere complessa. I consulenti offrono un supporto passo dopo passo, dalla progettazione della domanda fino alla chiusura della pratica, assicurando che ogni fase sia gestita con attenzione.

  1. Ridurre il rischio di errori

Gli errori nella presentazione delle domande sono comuni e possono pregiudicare l’ottenimento delle agevolazioni. La consulenza specializzata riduce significativamente il rischio di errori, aumentando le possibilità di successo dell’impresa.

Le competenze del consulente e come accedere a una consulenza professionale in finanza agevolata

Per le PMI, affrontare da sole il percorso per accedere alle agevolazioni finanziarie può risultare arduo e spesso infruttuoso. La consulenza in finanza agevolata si rivela quindi non solo un supporto, ma un vero e proprio investimento strategico che può fare la differenza nel successo di un’impresa. Affidandosi a professionisti del settore, le PMI possono navigare con sicurezza in questo complesso universo, sfruttando al meglio le opportunità offerte dal mercato per la loro crescita e sviluppo.

Un consulente di finanza agevolata deve possedere diverse competenze chiave

  • una solida conoscenza del settore finanziario e legale, specialmente in relazione ai finanziamenti e incentivi pubblici; 
  • capacità di analisi e valutazione per identificare le opportunità di finanziamento più adatte per le aziende; 
  • abilità nella gestione dei progetti, inclusa la preparazione e il monitoraggio delle domande di finanziamento; 
  • eccellenti competenze comunicative e di negoziazione
  • un impegno costante nell’aggiornamento professionale per rimanere al passo con i cambiamenti normativi e nei programmi di finanziamento;
  •  un’alta etica professionale e integrità
  • abilità nel problem solving e creatività per superare ostacoli burocratici o finanziari;
  • infine, capacità relazionali e di networking per costruire relazioni con clienti, istituzioni finanziarie e enti pubblici.

Queste caratteristiche sono essenziali per guidare efficacemente le aziende attraverso il processo di ottenimento di finanziamenti agevolati.

Finera, il partner affidabile per la consulenza in finanza agevolata

Finera, azienda italiana specializzata proprio in finanza agevolata, si propone come un partner affidabile nel campo della consulenza, offrendo alle imprese un supporto specializzato e su misura per accedere a finanziamenti e incentivi pubblici. Con un team di esperti altamente qualificati e aggiornati sulle ultime normative e opportunità di finanziamento, Finera si distingue per la sua capacità di fornire soluzioni efficaci e personalizzate. 

L’esperienza dei professionisti di Finera spazia dalla valutazione della fattibilità dei progetti fino alla gestione completa delle pratiche di finanziamento, garantendo un servizio completo che copre tutte le fasi del processo. 

L’approccio dell’azienda guidata da Giordano Guerrieri è focalizzato sulla creazione di valore per i clienti, assicurando che ogni impresa possa ottenere il massimo beneficio dai programmi di finanziamento disponibili. La fiducia e la soddisfazione dei clienti, ottenuta attraverso un’assistenza dedicata e risultati tangibili, pongono Finera come un partner di riferimento nel panorama della consulenza in finanza agevolata.

Per avere maggiori informazioni su come Finera può supportarti con una consulenza in finanza agevolata su misura per la tua impresa, richiedi oggi una consulenza gratuita e senza impegno.



Leggi anche:

Temporary Manager: una soluzione per le piccole imprese in crescita

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.