A Grünenthal la certificazione Workplace Health Promotion

(foto Shutterstock)

Benessere aziendale è priorità per la Grünenthal, che ha attivato numerose azioni per promuovere salute dei dipendenti e loro benessere psicologico

Promozione della salute e di sani stili di vita, considerare la diversità come valore, azioni per il benessere psicologico dei dipendenti. Così Grünenthal Italia, azienda farmaceutica leader globale nella gestione del dolore e delle malattie correlate, ha conquistato le certificazioni Great Place to Work e “Workplace Health Promotion – Aziende che promuovono la Salute”.

Valorizzazione della diversity, management

L’impegno dell’azienda, sul fronte del benessere dei lavoratori, è volto a creare una cultura interna orientata alla diversità e inclusione. Ma anche un ambiente di lavoro flessibile, improntato all’ascolto e family-friendly per tutti i ruoli familiari, riconoscendo quindi le competenze dei caregiver quali vettori di crescita sul posto di lavoro.

Questo significa pari opportunità basate su competenza e professionalità e un equo riconoscimento del merito e delle performance, che viene calibrato sul raggiungimento di obiettivi condivisi.

Il benessere della persona è, quindi, un aspetto centrale della cultura interna, a partire da un ambiente in grado di valorizzare il contributo e l’unicità del singolo, includendo anche il rispetto della age diversity e della diversity nella sua concezione più ampia.

foto Grünenthal

Polizza assicurativa e sostegno psicologico

A livello italiano, dallo scorso biennio è stato ulteriormente rinforzato il sistema di welfare, che risulta molto strutturato e diversificato nei servizi e attualizzato con iniziative ad hoc proposte durante i lockdown.

Ne sono un esempio l’introduzione di una polizza assicurativa per tutti i dipendenti a copertura della specifica contingenza Covid-19 e il servizio “Altuofianco”, ovvero un sostegno nella ricerca di soluzioni pratiche e tempestive alle problematiche familiari e personali emerse con l’emergenza sanitaria.

I risultati di queste politiche HR hanno portato Grünenthal in Italia a essere certificata Great Place to Work e a essere riconosciuta “Workplace Health Promotion – Aziende che promuovono la Salute”.

Promozione della salute

Per quanto riguarda quest’ultimo riconoscimento, nel dettaglio, lo scorso anno Grünenthal ha aderito al progetto WHP, aziende che promuovono la salute in Lombardia, unitamente a un network di aziende che sostengono una particolare attenzione alla salute, al welfare e alla sicurezza aziendale.

Il programma di iniziative è stato adattato alla situazione pandemica ma l’impegno e i valori condivisi delle aziende certificate WHP sono più che mai solidi e determinati. La volontà è quella di sviluppare un luogo di lavoro sempre più favorevole all’adozione consapevole di stili di vita salutari, e mai come in questi mesi, i comportamenti preventivi e il benessere rappresentano il valore e la priorità assoluta. 

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli