Startup, per vivere e lavorare meglio

(foto Shutterstock)

Le startup portano visione e soluzioni concrete per supportare e guidare le aziende perché siano al passo con un mondo del lavoro

    GELLIFY è la Purple Innovation Factory che abilita le organizzazioni ad avere successo come moderni business digitali, attraverso un mix unico di tecnologia, ingegno umano e capacità di interpretare il futuro.

    Dal nostro osservatorio privilegiato, vediamo come il mondo del lavoro stia vivendo un’evoluzione che ha implicazioni sulla rete d’imprese, sulle singole aziende e sulle persone, come individui all’interno di un ecosistema in continuo cambiamento. In questo contesto, le startup portano non solo visione, ma anche soluzioni concrete per supportare e guidare le aziende che vogliono restare al passo con questa rivoluzione.

    img 1: "Gellify smart humans assets & accelerators"

    Evolve il rapporto delle generazioni future con il lavoro

    La Gen-Z ricerca sempre di più autenticità, personalizzazione, salute, benessere e riconoscimento all’interno delle organizzazioni. Per rispondere a questo segnale, le aziende stanno attivando iniziative su diversità, uguaglianza e inclusione, collaborando con partner come la startup Jointly.

    Le founder di Jointly credono che pensare al benessere dei dipendenti sia ora più che mai una scelta strategica, funzionale alle sfide di business: con questa visione hanno lanciato una piattaforma di servizi per il benessere dei collaboratori, progettati con i migliori partner ed esperti sul mercato.

    Evolve il significato di Brand Identity

    Non è più basato solo sulla qualità dei prodotti o servizi ma su etica, best practice e impatto sociale. Le organizzazioni devono pertanto creare nuovi meccanismi per comunicare con le nuove generazioni e farle sentire coinvolte, mediante ad esempio un rapporto più stretto con i leader aziendali e nuove modalità di lavoro flessibile. 

    A tale sfida risponde la startup Workfam, che aiuta le imprese a far leva sulla fidelizzazione dei dipendenti: attraverso percorsi di gamification, la piattaforma digitale abilita la collaborazione tra diverse aree aziendali, incoraggiando sfide interne e premiando i dipendenti per i loro risultati personali e professionali.

    Evolve il modello “work from home”

    Una forza lavoro distribuita che funziona anche post pandemia, ma che richiede nuovi approcci, mediante strumenti di collaborazione online.

    Ad esempio, la startup Athics ha sviluppato agenti virtuali che, mediante algoritmi di intelligenza artificiale, costruiscono relazioni con i clienti attraverso esperienze di conversazione personalizzate one-to-one, sulla base di dati reali di contesto o di interazioni passate.

    Il modello “workation”

    Tali tecnologie ci accompagnano verso il modello “workation”, che avvicina l’uomo alla natura e unisce lavoro e vacanza, aumentando la produttività e la creatività del team.

    In questa modalità di lavoro phygital, la startup Flowtech può aiutare le aziende a conoscere lo stato di benessere dei dipendenti, mediante algoritmi di intelligenza artificiale che analizzano i flussi di comunicazione, con l’obiettivo di rinforzare il senso di appartenenza, poiché la fiducia è uno strumento intangibile capace di influenzare in modo rilevante la crescita dell’azienda.

    Evolve il concetto di community

    Perché il vero driver di una trasformazione organizzativa sono le tribù, le reti informali che si generano in azienda, che hanno spesso un peso maggiore degli organigrammi.

    E poiché l’innovazione sovente nasce alla macchina del caffè, le aziende stanno pensando a modi concreti per sviluppare la serendipity anche da remoto. Il nuovo paradigma del lavoro si fonda pertanto sulla creazione di community aziendali, che devono essere alimentate e stimolate.

    La startup Buddyfit, piattaforma di fitness on line, si fonda sull’idea di partire dal benessere fisico per raggiungere il benessere emotivo e psicologico: le sessioni di fitness diventano occasioni di networking nel team in modo naturale e divertente, nella nuova dimensione phygital.

    Le startup ci insegnano pertanto come evolvere nella digital economy, ossia come garantire performance aziendali sostenibili, grazie all’utilizzo di tecnologie intelligenti per arricchire le esperienze dei collaboratori, ossia per lavorare e vivere meglio.

    Articoli correlati

    Ultimi articoli

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

    Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

    Articoli correlati

    Ultimi articoli