I 5 coworking da cui non vorresti più andartene

img 1: “Spazio di coworking”

(foto Shutterstock)

Ecco i 5 spazi coworking dove lavorare al meglio: da Milano a Roma, i luoghi migliori per lavorare

I coworking indipendenti sono quegli spazi che non fanno capo ai grandi circuiti o aziende nazionali e internazionali, non hanno grandi capitali in partenza, ma che crescono e si sviluppano con l’idea, il lavoro e la passione di singoli o piccoli gruppi di imprenditori. 

Possono avere comunque dimensioni da grande network, ben oltre i 1000 mq, dotazioni tecnologiche e servizi innovativi.

Banner Banner

Queste strutture, in generale, sono molto radicate nell’area in cui sono nate: se preferite un ambiente informale, con una forte community, sono il luogo che fa per voi.

Rispetto al grande network, il coworking indipendente risulta una soluzione generalmente più conveniente, e spesso è l’ambiente ideale per i coworkers alla ricerca di ambienti dedicati a realtà professionali specifiche, con l’obiettivo di creare collaborazioni o scambiare idee ed essere connessi.

Ecco 5 esempi di coworking da cui non vorreste più andar via.

Loft Coworking, a Milano

Il loft coworking è dotato di postazioni di lavoro ergonomiche, affittabili anche a ore. Appena entrate nel coworking potrete respirare un’aria nuova: l’ambiente è accogliente, con free wifi e area ristoro. 

Potete affittare una scrivania anche per un solo giorno, completa di tutti i servizi ufficio.

Lo spazio ha una sala riunioni per 4/6 persone, con tutte le attrezzature più moderne, schermo piatto, proiettore e lavagna digitale 70″ per le presentazioni.

Sono disponibili sale più grandi in altre location e il servizio catering su richiesta.

BinarioUno, a Roma

BinarioUno è il coworking del Terzo settore, dove convogliano anime e professionalità diverse ma unite da un unico obiettivo: sono orientati alla produzione di beni e servizi di utilità sociale.

Postazioni large, sala riunioni, strumentazione tecnologica all’avanguardia, armadietti dedicati: spazi semplici ma accoglienti, che vanno di pari passo con l’atmosfera di condivisione che si instaura tra i tanti coworkers che frequentano BinarioUno.

Un’esperienza da non perdere, per chi ha bisogno di un luogo dove lavorare, nella capitale.

91c, a Firenze

Lo spazio coworking 91c si caratterizza per una grande attenzione al design e alla qualità degli arredi: uno stile sobrio ma elegante, dove legno e metalli convivono creando un luogo caldo e originale.

Nel coworking si può affittare una postazione di lavoro, avviare nuove collaborazioni, incontrare i clienti. Uno spazio di lavoro condiviso, un luogo di apertura all’altro, alla sua professionalità e soggettività, oltre a produzione di nuovo valore attraverso il cambiamento, l’innovazione e la reciprocità.

Work in Progress, a Bologna

Work in Progress, nel cuore dell’EmiliaRomagna, è un luogo aperto a tutte le figure professionali, molto frequentato da neolaureati e da giovani, decisamente stimolante.

L’ambiente, anche qui, è caldo e confortevole, dotato di tutti i comfort necessari per svolgere al meglio il proprio lavoro, lontani da stress e inquinamento acustico.

Ogni postazione di lavoro è a disposizione 24 ore su 24, e si ha a disposizione sala riunioni e area ristoro.

Il valore aggiunto, come in tutti i coworking, è dato dalla possibilità di interazione con gli altri professionisti.

BeetCommunity, a Palermo

BeetCommunity, lo dice il nome stesso, non è solo uno spazio di coworking, ma è molto di più: a chi lo frequenta piace definirlo uno spazio di coliving, in cui le persone non condividono solo l’ambito lavorativo, ma anche le proprie passioni e attitudini.

Un luogo di vita in comune, pensato per tutte le età e per i professionisti di ogni settore, dotato non solo di uffici e scrivanie, ma anche di camere da letto in cui far riposare la mente dopo un’intensa giornata di lavoro.

Adatto a chi si deve spostare in altre città, BeetCommunity è dotato di tutti gli strumenti necessari per lavorare, con il plus della possibilità di pernottare.

 

 

Leggi anche:

‘Coworking, la rete Cowo e l’importanza della relazione umana’

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli