"Solidarietà digitale": servizi gratis per smart working, e-learning e informazione - Notizie e approfondimenti sul mondo del lavoro

“Solidarietà digitale”: servizi gratis per smart working, e-learning e informazione

L’iniziativa del governo per aiutare le imprese e migliorare la qualità della vita degli italiani che sono a casa per ridurre i contagi da Covid-19

In tempi di pandemia da coronavirus, con la richiesta fatta dal governo di lavorare il più possibile da casa, e le misure che impongono ai cittadini di rimanere nella propria abitazione uscendo solo per precisi motivi, il ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione ha attivato l’iniziativa “Solidarietà Digitale

Si tratta di una serie di servizi e soluzioni innovative digitali e gratuiti, messi a disposizione da imprese e associazioni, a cui possono accedere tutti gli italiani. Piattaforme digitali per lavorare da remoto, leggere riviste e ebook, seguire corsi di formazione, con l’obiettivo di migliorare la vita delle persone in un momento in cui si richiede di rimanere a casa, riducendo i contatti sociali e gli spostamenti.

L’OFFERTA A DISPOSIZIONE GRATIS

L’offerta presentata dalle aziende aderenti permette principalmente di:

  • lavorare da remoto attraverso l’utilizzo di connettività veloce e piattaforme di smart working avanzate;
  • leggere riviste, quotidiani, ebook da smartphone, computer o tablet;
  • fruire di piattaforme di e-learning attraverso le quali seguire percorsi scolastici e di formazione.
  • accedere a servizi pubblici o specialistici, come consulenze mediche o professionali.

PER LE AZIENDE CHE VOGLIONO ADERIRE

Aziende e associazioni che desiderano mettere a disposizione gratis i propri servizi digitali per dare un contributo, riducendo l’impatto sociale ed economico del Covid-19, possono farlo compilando l’apposito form.

Possono partecipare all’iniziativa aziende, enti o associazioni (non singole persone o professionisti) che rientrino nelle categorie connettività e servizi, informazione e intrattenimento, e-learning, smart working

I servizi dovranno essere totalmente gratuiti, o resi gratuiti per l’emergenza (senza obbligo di rinnovo al termine del periodo) e validi in tutta Italia o per una una o più regioni.

 

La tua opinione ci sta a cuore. Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Contattaci.

Articoli correlati

Ultimi articoli