Consulenza HR nel cambiamento. Scuadra ti sostiene nel recruitment

Scuadra – Consulenza aziendale per le imprese venete

(foto Scuadra)

Affiancare gli HR nella fase di avvio dei nuovi rapporti di lavoro e aiutarli nei processi di recruitment. Le soluzioni e i servizi proposti da Scuadra per i professionisti di area HR nella gestione delle risorse umane

Un’organizzazione agile, oltre 35 collaboratori, e una grande esperienza in ambito gestione HR. La società Scuadra mette a disposizione dei dirigenti HR tutta la competenza maturata negli anni, per fornire un’attività di consulenza che li sostenga nel coordinamento di tutte le risorse umane. Ma non solo: al centro dell’attenzione di Scuadra c’è l’accompagnamento dell’azienda e degli HR verso i nuovi rapporti di lavoro che si instaurano tra neo assunti e personale preesistente.

Quando serve la consulenza HR

Sono diversi gli ambiti human resources in cui la consulenza può essere determinante nel raggiungimento di risultati soddisfacenti. In particolare, Scuadra mette a disposizione questa competenza nei seguenti frangenti: 

  • turnover, in caso di assenteismo o impegno ridotto da parte dei lavoratori;
  • controllo, in caso di necessità di verifica costante delle attività lavorative da svolgere;
  • clima aziendale difficile, con ridotta motivazione da parte dei dipendenti;
  • collaborazione del team, quando i componenti dei gruppi di lavoro non sono in grado di operare insieme o mostrano difficoltà nel mettere in pratica l’autonomia;
  • talenti nascosti, quando si percepisce la presenza di figure professionali dalle potenzialità più ampie;
  • cambiamento, in caso di passaggi importanti dell’azienda, come fusioni o cessioni ad altre realtà più grandi.

La consulenza  HR di Scuadra nell’inserimento lavorativo

La consulenza HR è considerata indispensabile da Scuadra nei momenti di cambiamento e nelle fasi di inserimento lavorativo. Gli esperti del suo team  supportano i nuovi assunti con un’attività di affiancamento costante, e sessioni di team coaching per accorciare i tempi di adattamento, aumentare la produttività e monitorare la crescita professionale. In particolare, segue:

  • l’organigramma, elaborando schede ruolo e effettuando analisi delle mansioni, per fare chiarezza sui compiti e sui rapporti tra le persone;
  • la strutturazione di una skill matrix, per l’analisi del capitale umano e delle competenze funzionali all’andamento dell’azienda, e la costruzione di piani formativi mirati;
  • la gestione della delega per responsabilizzare il personale nell’esecuzione delle attività aziendali.

Per informazioni info@scuadra.it

La tua opinione ci sta a cuore. Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Contattaci.

Articoli correlati

Ultimi articoli