HR Italia Club, la prima HR community presente su Clubhouse

HR Italia Club

(foto Shutterstock)

Una neonata community, strettamente dedicata a chi lavora ed è interessato all’ambito HR, che ha come obiettivo la condivisione di punti di vista sui tempi più attuali

HR Italia Club è una community nata da poco, dedicata a tutti i professionisti e appassionati dell’ambito HR, in cui scambiare opinioni e competenze relative a tematiche importanti del presente. I partecipanti hanno la possibilità di conoscersi, raccontarsi integrare le proprie esperienze lavorative, e mettere a frutto le soft skills.

Chi rappresenta HR Italia Club

HR Italia Club è una realtà di professionisti e appassionati del campo delle risorse umane, che amano confrontarsi, ascoltare e condividere opinioni e punti di vista sulle problematiche e sulle sfide più avvincenti del momento.

Tutto ciò avviene su Clubhouse, il celebre social network con chat audio ad invito, lanciato appena un anno fa. Per poter partecipare ad HR Italia Club, serve unicamente essere in possesso, almeno per il momento, di una tecnologia iOS. Basterà scrivere al contatto linkedin, o utilizzando Telegram, e i membri del club procederanno all’invito.

Gli obiettivi di HR Italia Club

I fondatori e gli stessi componenti del Club sono fermamente convinti dell’importanza del confronto, come mezzo di crescita per ognuno, sia in una dimensione lavorativa, che in quella personale. La community nasce proprio dal considerare le conversazioni e gli scambi tra professionisti, come un bacino di idee potenzialmente straordinarie e generative, capaci di dar luogo a  opportunità di apprendimento continuo. Quest’ultimo è un elemento indispensabile, soprattutto in ambito HR, per restare sempre aggiornati, conoscere nuovi percorsi alternativi di formazione, ed essere a stretto contatto con le trasformazioni in atto nel mondo del lavoro.

HR Italia Club, il logo
(foto HR Italia Club)

HR Italia Club è una community aperta

A chi è dedicata questa community? Molto semplicemente, a chi ha il piacere e la voglia di esserci, partecipando agli eventi che si programmano di volta in volta, sia come uditori, sia come pubblico interagente. Questa rete di contatti consente, sì, di crescere come professionisti a livello personale, ma anche, e soprattutto, di trovare i contatti giusti per veder realizzate le proprie idee.  Il club non ha alcun interesse alla promozione di prodotti o servizi. Farsi conoscere è doveroso, ma gli interventi di ognuno sono realizzati come contributi allo sviluppo di ogni membro, senza finalità di vendita.

Tutti coloro abbiano un’idea per una room HR, possono esporla utilizzando LinkedIn, scrivendo ad Alessandro Megaro, Federico Vigorelli, Flavia Ballabene.

La tua opinione ci sta a cuore. Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Contattaci.

Articoli correlati

Ultimi articoli