In Allianz il ‘centro estivo’ gratuito per i figli dei dipendenti - Notizie e approfondimenti sul mondo del lavoro

In Allianz il ‘centro estivo’ gratuito per i figli dei dipendenti

(foto BalazsSebok/Shutterstock)

Durante la pausa estiva dalla scuola, i bambini tra i 6 e gli 11 anni vanno in ufficio con i genitori. Vengono seguiti da educatori professionisti in attività ludiche ed educative

Nelle sedi principali di Milano e Trieste, Allianz ha realizzato un’iniziativa per favorire l’equilibrio tra vita lavorativa e familiare dei dipendenti, il cosiddetto work life balance, con la creazione di un’area dedicata ai figli dei dipendenti in età scolare, tra i 6 e gli 11 anni.

Nel periodo di chiusura delle scuole infatti, dal 10 giugno al 6 settembre, viene allestito in azienda una sorta di ‘centro estivo’, uno spazio con aree giochi e sale cinema, in cui i bambini vengono seguiti gratuitamente da educatori professionisti in attività ludico-didattiche: attività motorie, artistiche e teatrali, cinema, giochi di squadra e di società, disegno e compiti delle vacanze.
Durante l’orario di lavoro, i genitori possono svolgere le loro mansioni nelle sale confinanti all’area, separati dai bambini solo da un vetro, potendo mantenere il contatto visivo dalle postazioni di lavoro dedicate, una trentina, che vengono occupate a rotazione. 

«Quando abbiamo progettato questa iniziativa, per dare un supporto concreto alle famiglie nell’organizzazione del lungo periodo delle vacanze scolastiche, – commenta Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz SpA, in un comunicato dell’azienda – mi è sembrato importante che fosse mantenuto un contatto visivo tra i bambini e i genitori. Penso sia un valore aggiunto, un’idea originale che ha riscosso un tale successo da spingerci ad estenderla anche ai periodi delle vacanze di Natale e Pasqua. Il riscontro che abbiamo avuto è impagabile. I bambini entrano fieri con il proprio badge nel luogo di lavoro della mamma o del papà e sono felici di trascorrere delle giornate divertenti accanto a loro. È una bella iniziativa che mette allegria, strappando un sorriso a chiunque li incontri. Per questo motivo continueremo a sperimentare soluzioni innovative di welfare aziendale che pongono al centro la persona.”  

LE INIZIATIVE RIVOLTE AI DIPENDENTI CON FIGLI

Il progetto di welfare aziendale si chiama “Allianz Time with Kids, è stato avviato per la prima volta nell’estate 2018 e ripreso durante le festività natalizie e pasquali. Fa parte di una serie di iniziative welfare rivolte ai dipendenti con figli, tra cui il progetto “Happy Child”, che permette ai dipendenti di iscrivere i figli in uno dei 19 asili nido dell’omonimo network a Milano e provincia, a condizioni agevolate; e a Trieste di usufruire dell’asilo nido aziendale, il primo realizzato in Friuli-Venezia Giulia.
Spazi Aperti è invece l’appuntamento, che si ripete da 20 anni, durante il quale i figli dei dipendenti delle sedi di Milano, Trieste, Torino e Roma possono visitare gli uffici in cui lavorano i genitori. Per un totale di 2.200 partecipanti nell’ultima edizione.

 

La tua opinione ci sta a cuore. Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Contattaci.

Articoli correlati

Ultimi articoli