L’ufficio virtuale per i team che collaborano da remoto, le soluzioni di Teamflow

Schermata tipo

(foto Teamflow)

Sentirsi parte di una squadra anche a distanza, con un semplice ‘click’ sul desktop o mobile. Teamflow mette l’ufficio virtuale a disposizione di HR e collaboratori per meeting online

La tecnologia al servizio del benessere delle organizzazioni. Grazie a Teamflow collaboratori e dipendenti possono connettersi a distanza e portare avanti con comodità ed efficacia i loro meeting online. Grazie ad un software di virtual reality ad alto contenuto tecnologico, il team ha la possibilità di lavorare insieme, con la stessa energia e motivazione che avrebbe in presenza. Anzi, forse con efficacia ancora maggiore.

Schermata tipo dei meeting online
(foto Teamflow)

Come funziona Teamflow

Teamflow è un ufficio virtuale accessibile attraverso un link che viene fornito dall’azienda per organizzare le riunioni online. Nell’ufficio virtuale il team può lavorare insieme in un’atmosfera informale e rilassata, conservando le caratteristiche fondamentali delle riunioni in presenza. In pratica, i membri del team sono rappresentati da una bolla che mostra il video feedback della webcam, sulla planimetria di un ufficio virtuale.

Utilizzando il cursore, si può quindi trascinare la bolla per spostarsi nell’ufficio del collega, a cui chiedere informazioni sull’ultimo progetto. Oppure, semplicemente per condividere con lui il tempo di un caffè, sebbene ognuno lo prepari nella propria cucina.

Si muove la propria bolla come in un videogioco, e si sentono in collegamento solo le persone che, nella planimetria, sono vicine alla propria bolla. Teamflow si condivide solo con le persone che vengono ufficialmente invitate dal team, o da uno o più collaboratori.

Con Teamflow si può collaborare meglio insieme

Attraverso Teamflow è possibile abbattere le barriere che potrebbero esserci in un contesto di collaborazione remota: durante le riunioni online, infatti, è possibile condividere lo schermo, eventuali lavagne, o i blocchi per appunti.

Teamflow tutela la privacy

Il software consente di avere sempre, e costantemente, il controllo di ciò che viene condiviso. Come con altre piattaforme dedicate all’organizzazione di meeting per via telematica, anche in questo caso è possibile spegnere il microfono o la videocamera quando lo si desidera, o lasciare che si spengano automaticamente quando Teamflow è in background.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli