Guerra in Ucraina, Zurich Insurance elimina la “Z” dai loghi social

(foto Shutterstock)

Dopo la decisione del colosso assicurativo, anche Samsung ha deciso di eliminare la lettera dai modelli pieghevoli Z Fold e Z Flip

Via la grande “Z” bianca che campeggia su sfondo blu nei loghi del colosso delle assicurazioni Zurich. In tempi in cui quella lettera è diventata simbolo dell’attacco russo in Ucraina, l’azienda ha infatti deciso di cambiare il logo sui profili social, preferendo la scritta per intero.

Z, la “nuova svastica”

Usata in segno di riconoscimento di blindati, furgoni e carri armati, la “Z” (che non esiste nell’alfabeto cirillico) è infatti diventata il simbolo del sostegno alla guerra russa in Ucraina. In Russia, i dissidenti se la sono trovata dipinta, enorme, sulla porta di casa.

Cosa significa esattamente? La risposta non è univoca: potrebbe richiamare l’iniziale di zapad, che significa ovest, ovvero la direttrice di quella che la Russia definisce ‘”operazione militare speciale”. Oppure potrebbe rimandare a “za pabedu”, per la vittoria, comune lo slogan bellico russo.

In molti l’hanno già identificata come la nuova svastica: in Repubblica Ceca si sta valutando se rendere l’esibizione di quella lettera un reato penale. La Germania è già un passo avanti. L’uso pubblico del simbolo, infatti, è già reato in molti stati federali tedeschi. 

Momentaneamente rimossa dal logo sui social

Non stupisce quindi che l’azienda, che ha nel suo logo una grande “Z” bianca su sfondo blu, abbia deciso momentaneamente di rivedere il marchio su alcuni canali di comunicazione, per dissociarsi completamente dai crimini di guerra commessi.

«Stiamo momentaneamente rimuovendo l’uso della lettera “Z” dai social» si legge in una nota ufficiale di Zurich «dove appare isolata e potrebbe essere interpretata erroneamente. Stiamo monitorando da vicino la situazione e intraprenderemo ulteriori azioni se e quando necessario».

Anche Samsung modifica il nome degli smartphone pieghevoli

Dopo la scelta di Zurich, anche Samsung ha deciso di modificare il nome dei due modelli pieghevoli Z Fold e Z Flip. Inizialmente, la “Z” era stata scelta perché la forma comunica in modo immediato l’idea di una piega. L’azienda coreana non poteva certo immaginare che in tempi tanto brevi una semplice lettera dell’alfabeto avrebbe assunto un peso tanto carico di significato.

E così, con altrettanta rapidità, ha silenziosamente modificato i nomi di due nuovi modelli, che in alcuni mercati dell’Europa dell’est, come quelli di Estonia e Lettonia, sono diventati semplicemente Samsung Galaxy Fold 3 e Galaxy Flip 3.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.