Teal organization, no gerarchia aziendale, Foxwin I laborability

Le Teal Organizations cancellano la gerarchia aziendale, il caso Foxwin

img 1: “Foxwin”

(in foto Foxwin)

Dalle teorie di Frederic Laloux nasce uno dei modelli organizzativi aziendali più audaci, la “Teal Organization”. Non esistono più ruoli gerarchici, e ogni lavoratore ha le stesse responsabilità. Foxwin sperimenta questo nuovo percorso

Il termine ‘teal’ individua semplicemente il colore verde acqua, ma nella teoria di Frederic Laloux, autore del libro “Reinventing organization”, ha un significato ben preciso, e si riferisce ad un’organizzazione aziendale evoluta. In che senso, vi chiederete. La proposta di Laloux è semplice, anche se complessa da realizzare, perché richiede un cambiamento culturale molto profondo nel mondo del lavoro, in parte già avviato.

Cosa sono le Teal Organizations

In pratica, le ‘organizzazioni teal’ non prevedono più la tradizionale gerarchia all’interno delle aziende: presidenti, amministratori delegati, direttori, professionisti sono tutti sullo stesso piano, e ogni socio lavoratore ha le medesime responsabilità dei suoi colleghi, pur avendo competenze, e quindi, mansioni, differenti.

Allo stesso tempo, le teal organizations lasciano molto spazio alla creatività e proattività di ognuno, e come punto di riferimento hanno una “vision” ben definita: non solo abbandonano le gerarchie, ma le organizzazioni teal si ispirano alle società benefit, mettendo al primo posto l’obiettivo di avere un impatto positivo sulla società e sull’ambiente. Il focus non è più il profitto fine a sé stesso.

Il caso Foxwin

Tra i primi ad avventurarsi, in Italia, nel mondo delle Teal Organizations è stato Filippo Causero, ceo e founder di Foxwin, un’azienda che sviluppa software dando priorità all’innovazione. Insieme ai colleghi, scopre possibili criticità nelle aziende clienti, definisce insieme a loro gli obiettivi principali, genera idee e trova soluzioni.

I valori di Foxwin

La vision di Foxwin è quella di rendere le persone e le organizzazioni attente al benessere lavorativo e alla sostenibilità ambientale. Per lavorare tenendo sempre in considerazione la vision, Filippo Causero e i suoi colleghi hanno stilato un elenco dei principi a cui fanno appello nella quotidianità lavorativa. Tra questi,

  • “Mente aperta”, per essere sempre aperti all’innovazione e ad accogliere background diversi;
  • “Empatia”, per ascoltare persone e colleghi mettendosi nei panni degli altri;
  • “Fiducia”, perché credere nel prossimo e dargli fiducia equivale a ricevere in cambio lealtà;
  • “Legalità”, per rispettare le leggi vigenti in Italia e in tutti i Paesi dove Foxwin si trovi a lavorare.
  • “Pienezza”, perché tutti si sentano liberi di mostrare sé stessi al lavoro, dalle emozioni alle intuizioni.

Attraverso la realizzazione di un employee handbook, la guida per ogni collaboratore, Foxwin valorizza tutti i lavoratori dell’azienda, considerati il vero valore non solo per le loro competenze, ma perché hanno contribuito a creare una cultura aziendale basata su principi e pratiche pienamente condivisi.

La tua opinione ci sta a cuore. Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Contattaci.

Articoli correlati

Ultimi articoli