Loro Piana, arriva il permesso speciale per l’inserimento dei bimbi al nido

Loro Piana

(foto Shutterstock)

Il nuovo contratto integrativo delinea una serie di novità innovative, dai permessi speciali per i genitori al congedo matrimoniale per le coppie conviventi. E per i casi di violenza di genere l’aspettativa retribuita raddoppia

Nuovo contratto integrativo per i lavoratori di Loro Piana, dopo la firma con le organizzazioni sindacali del piano che ora dovrà passare dall’assemblea dei dipendenti.

Le novità toccheranno tutti gli impiegati negli uffici di Milano, Borgosesia e Quarona, oltre che negli stabilimenti produttivi italiani, inclusi quelli facenti parte della Manifattura Loro Piana. Tra le misure introdotte ce ne sono per le famiglie, le coppie anche non sposate e per coloro che, per diversi motivi, si trovano in una condizione di fragilità.

Dal wallet nascita ai permessi: le iniziative per le famiglie

Davvero numerose sono le iniziative dedicate dalla casa di moda ai genitori. All’arrivo del bebè mamme e papà hanno diritto ad un wallet nascita di 250 euro. Poi, quando tornano al lavoro, possono richiedere dei permessi speciali per l’inserimento del figlio al nido e alla scuola d’infanzia. Le iniziative per il work life balance fanno parte di un ampio progetto, che vede anche la creazione di un sistema di supporto nell’organizzazione dei turni lavorativi, per agevolare i genitori.

Congedo matrimoniale anche per le coppie di fatto

Altra novità importante riguarda l’estensione delle tutele previste dalla legge e dal contratto collettivo. Il congedo matrimoniale viene infatti esteso alle coppie conviventi e a quelle che hanno contratto matrimonio all’estero. Stabilita anche la piena equiparazione del partner nella fruizione del congedo di paternità – indipendentemente dal genere – che viene portato a 15 giorni.

Ore solidali e congedi: le iniziative per i fragili

Alla luce di una concezione d’impresa che interpreta l’azienda come una comunità solidale, la cui coesione si alimenta anche attraverso il sostegno reciproco, Loro Piana introduce la Banca ore solidale, rivolta ai dipendenti che si trovino ad affrontare particolari difficoltà e problematiche. I colleghi possono liberamente cedere ore di ferie e l’azienda contribuirà in pari misura.

Inoltre, in caso di violenza di genere, Loro Piana ha scelto di raddoppiare l’aspettativa retribuita.

Permessi speciali, welfare aziendale, formazione: le iniziative per tutti

Tra gli aspetti che maggiormente caratterizzano il contratto integrativo, poi, c’è l’introduzione per tutti di nuovi strumenti, quali ad esempio un pacchetto di permessi aggiuntivi. Una soluzione pensata per bilanciare, in modo sostenibile e strutturale, il naturale bisogno di flessibilità dei dipendenti con l’esigenza di continuità e di programmazione delle attività aziendali.

Per quanto riguarda la formazione le ore di permesso raddoppiano, salendo a 200. I nuovi premi di risultato collettivi, poi, si basano sul coinvolgimento dei lavoratori in programmi di miglioramento continuo, oltre che l’istituzione di un premio aziendale mirato a creare ingaggio e partecipazione. Infine, diventa centrale nel nuovo accordo il welfare aziendale, che istituisce la possibilità di convertire i premi economici in flexible benefit, con notevoli vantaggi per i lavoratori.

 Crescita, fiducia, sostenibilità e corresponsabilità: i pilastri della filosofia Loro Piana

«Quattro» spiega Cinzia Tito, HR Company Director, «sono i principi su cui si basa l’accordo: crescita, fiducia, sostenibilità e corresponsabilità verso i risultati. Sono principi a cui si aggiungono le misure pensate per valorizzare le persone e farle crescere insieme all’azienda. È fondamentale infatti riuscire a ottenere un corretto bilanciamento tra vita personale e impegni lavorativi e, congiuntamente, promuovere i valori della diversità e dell’inclusione, confermando la costante attenzione di Loro Piana per le proprie persone».

 

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli