Orientamento allo studio, l’esperienza di Talents Venture

img 1: “Studenti parlano e sorridono ad un tavolo di studio all’università”

(foto Shutterstock)

Cosa fare dopo il diploma? Talents Venture ti aiuta a scoprire le tue attitudini, e a fare la scelta giusta

In Italia l’abbandono scolastico si attesta al 13,1% (dati MIUR), e in un mondo del lavoro che richiede professionisti dotati di competenze sempre più specifiche, anche l’approccio a gradi di istruzione superiore, come l’Università, non è così semplice. 

Parte da queste considerazioni l’idea della società di consulenza Talents Venture, che ha pensato di offrire ai giovani, e alle loro famiglie, un servizio di assistenza e orientamento al periodo successivo al diploma, con l’obiettivo di far scoprire e mettere a frutto i talenti di ogni giovane.

Orientamento allo studio

Talents Venture è la prima società di consulenza aziendale in Italia a occuparsi di  orientamento post-diploma indirizzato al mondo del lavoro. Attraverso la piattaforma vengono messi a disposizione degli studenti e dei genitori numerosi materiali, kit operativi e strumenti interattivi, per guidarli in un percorso di scelta consapevole verso il loro futuro.

Finora, Talents Venture ha sviluppato una solida autorevolezza nello sviluppo di soluzioni di orientamento in uscita dalle scuole superiori, coinvolgendo 12.000 studenti, utilizzando 4 guide all’Università, mettendo a disposizione 70 puntate in formato podcast dedicate all’argomento fruibili attraverso Spotify. Si può dire che il progetto ad ora sia un vero successo: il 92% dei partecipanti ha dichiarato di voler consigliare gli strumenti di Talents Venture ai propri conoscenti.

In Italia solo il 20,1% è laureato

Secondo i dati ISTAT relativi a fine 2020, in Italia solo il 20,1% della popolazione (25-64 anni) possiede una laurea, contro il 32,8% nell’UE. Le quote di laureati sono più alte al Nord (21,3%) e al Centro (24,2%) rispetto al Mezzogiorno (16,2%), ma comunque lontane dai valori europei. 

La distanza dagli altri paesi europei è ampia anche nella quota di popolazione con almeno un diploma (62,9% contro 79,0% nell’UE). La partecipazione degli adulti alla formazione è inferiore alla media europea, con differenze più forti per la popolazione disoccupata o con bassi livelli di istruzione

Cosa fa Talents Venture  

La società Talents Venture offre l’opportunità di usufruire di uno Sportello individuale, nel quale ogni studente ha la possibilità di svolgere un colloquio individualmente, personalizzando il tipo di supporto con gli operatori specializzati.

Insieme alla fruizione della piattaforma, e degli strumenti interattivi che essa comprende, il servizio contempla anche una serie di eventi

Un programma di orientamento fatto di momenti di incontro e dialogo, per aiutare  i giovani a una scelta consapevole del loro futuro post-diploma. Come scegliere consapevolmente il corso di laurea e le alternative all’università? Come sta cambiando il mondo del lavoro, e quali sono le competenze più richieste? A queste e ad altre domande risponderanno i professionisti ed esperti di Talents Venture, aiutando i giovani a non disperdere le proprie soft skills, e compiere la scelta lavorativa o di studio più adeguata alle loro propensioni. 

Leggi anche:

‘Maschio-Gaspardo, borsa di studio ai figli dei dipendenti’

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.