Come funziona il Reddito di cittadinanza 2021?

Reddito di cittadinanza: cos’è, chi lo percepisce e come ottenerlo.
La nostra consulente del lavoro Valentina Fabbruzzo spiega tutto quello che c’è da sapere: a quanto ammonta, come richiederlo e cosa comprare con il Reddito di cittadinanza 2021.

 

Ciao a tutti, sono Valentina Fabbruzzo e sono una consulente del lavoro. In questa puntata de “Il lavoro in 5 minuti” parleremo del Reddito di cittadinanza 2021. Scopriremo in cosa consiste, chi ne ha diritto, quali le condizioni per farne richiesta e a quanto ammonta.

Il Reddito di cittadinanza è un sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari più bassi, che attiva parallelamente un percorso di reinserimento lavorativo. Attraverso queste somme di denaro, erogate in rate mensili, il cittadino riceve sia un sostegno economico per il nucleo familiare sia un accompagnamento al reinserimento lavorativo e sociale.

Chi percepisce il Reddito di cittadinanza?

Il Reddito di cittadinanza viene concesso ai nuclei familiari con reddito basso.
Il richiedente deve essere almeno maggiorenne, sia cittadino italiano sia dell’Unione Europea, o anche straniero (ma residente in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due in modo continuativo).

Quali sono i requisiti per avere il Reddito di cittadinanza?

I nuclei familiari devono possedere, cumulativamente, al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, un basso reddito identificabile da alcuni indicatori attestabili dal modello ISEE (ovvero l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, una sorta di carta di identità del nucleo familiare). Come, ad esempio, un reddito annuo inferiore a 9.360 euro.

È poi necessario che nessun componente del nucleo familiare possieda:

  • autoveicoli immatricolati la prima volta nei 6 mesi antecedenti la richiesta;
  • autoveicoli di cilindrata superiore a 600 cc;
  • motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei 2 anni antecedenti;
  • navi e imbarcazioni da diporto.
A quanto ammonta il Reddito di cittadinanza?

L’importo complessivo del Reddito di cittadinanza non può superare i 9.360 euro annui, ovvero 780 euro mensili, da moltiplicare comunque per la scala di equivalenza (ovvero un coefficiente legato al numero dei componenti del nucleo familiare) e da ridurre del valore del reddito familiare.

Cosa si può comprare con il Reddito di cittadinanza?

Il Reddito di cittadinanza viene erogato attraverso una carta di pagamento elettronica, che può essere utilizzata per l’acquisto di generi alimentari e sanitari, per il pagamento di bollette; prelievi limitati di contante; per il pagamento dell’affitto o per pagare la rata del mutuo.

Il Reddito di cittadinanza deve essere interamente speso o prelevato, pena la riduzione dello stesso tramite decurtazioni progressive dell’importo della rata mensile.

Quanto tempo dura il Reddito di cittadinanza?

Il beneficio viene erogato per un periodo continuativo massimo di 18 mesi. Potrà essere rinnovato, previa sospensione di un mese, prima di ciascun rinnovo.

Come richiedere il Reddito di cittadinanza?

La domanda per il Reddito di cittadinanza può essere presentata online, presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF) o presso gli uffici postali.

Il video è finito e vi ringrazio per l’attenzione! Per non perdervi altri video iscrivetevi al nostro canale YouTube e attivate le notifiche.
Per rimanere sempre aggiornati sulle novità del mondo del lavoro iscrivetevi alla newsletter su laborability.com. Vi segnalo inoltre che nel nostro magazine potete trovare anche tanti ebook gratuiti, ad esempio sulla malattia, la maternità, la busta paga e altri argomenti. Ci trovate anche sui principali social come Facebook, Linkedin e Instagram! Se ci sono altri temi che vi piacerebbe approfondire, scrivetecelo nei commenti!
Ciao a tutti e alla prossima!