Hugo, robot a servizio della chirurgia

img 1: “Hugo, robot per chirurgia”

(in foto Hugo applicato a intervento chirurgico)

La chirurgia robotica, alla portata di tutti: primo intervento con Hugo al Policlinico Gemelli di Roma

L’utilizzo della robotica in sanità non è cosa nuova, ma il nuovo sistema di chirurgia robot-assistita denominato Hugo rappresenta una vera e propria svolta per ciò che riguarda l’accesso a tecnologie altamente innovative: se confrontata con la robotica del ventennio precedente, questa nuova strumentazione ha costi più competitivi e, quindi, può essere usata dai medici negli interventi chirurgici con una frequenza molto maggiore rispetto al passato. 

Primo intervento con Hugo

Le nuove tecnologie sono destinate a trasformare le professioni anche, e soprattutto, quelle in cui la precisione è un imperativo categorico: l’efficienza di Hugo è stata messa alla prova al Policlinico Universitario Agostino Gemelli, a Roma, nell’ambito di un intervento di chirurgia ginecologica che ha utilizzato il nuovo sistema di chirurgia robotica assistita messo a punto da Medtronic.

Si è trattato del primo intervento di chirurgia ginecologica realizzato in Europa con questa nuova piattaforma robotica, che è frutto di tecnologie avanzate e ha costi molto competitivi rispetto alla robotica del passato. Un dettaglio non di poco conto, visto che rappresenta l’elemento centrale necessario a far decollare, finalmente, questa branca della chirurgia, utilizzata in appena il 3% di tutti gli interventi chirurgici effettuati, ogni anno, nel mondo.

Hugo rivoluziona sanità e vita dei pazienti

L’intervento con Hugo realizzato al Policlinico Gemelli fa da apripista a una serie di interventi dedicati a risolvere patologie sempre più complesse, come quelle in ambito oncologico. Sarà qui, infatti, che questa nuova strumentazione potrebbe dare il meglio di sé, intervenendo sui pazienti in modo mininvasivo, riducendo moltissimo le possibili complicanze durante e dopo l’intervento. 

Ma non solo: l’elevata precisione di questa tecnologia permette di agire più rapidamente, riducendo ancor di più il rischio di danneggiare organi o tessuti limitrofi al distretto oggetto dell’intervento chirurgico, e favorendo una convalescenza post operatoria molto più veloce per il paziente.

Robotica e sanità, accesso a tutti

Il legame tra evoluzione tecnologica ed eccellenza clinica rappresenta l’unica strada possibile per garantire ai pazienti cure davvero efficaci. Attraverso la tecnologia, i medici chirurghi possono offrire ai loro pazienti degli interventi chirurgici sempre meno invasivi

Il tema del prossimo futuro, anche e soprattutto nel contesto sanitario, sarà quello di rendere sostenibili queste strumentazioni: coniugare l’eccellenza clinica e tecnologica con la sostenibilità economica, tenendo presente che l’innovazione rappresenta un valore aggiunto solo quando rende i benefici accessibili a tutti i pazienti

L’altro grande valore del sistema robotico Hugo è quello di avere una curva di apprendimento formativo rapida: l’azienda produttrice si occupa della formazione degli operatori, che imparano a usare questa strumentazione in tempi rapidi e in completa sicurezza. 

Dopo un corso teorico-pratico, chirurghi esperti nell’uso di Hugo diventano supervisori, e in sala operatoria affiancano i chirurghi tirocinanti nell’esecuzione dei primi interventi

Leggi anche:

‘Tecnologia avanzata nel rapporto col cliente. Soluzioni Nice’

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli