Nuovi lavori e nuove competenze. Il social media manager

img 1: “Social media manager”

(Foto Shutterstock)

Il Social Media Manager è una figura fondamentale per le aziende. Il Life Learning Institute approfondisce la formazione di questi professionisti

Il Social Media Manager ricopre un ruolo molto importante all’interno dell’azienda, e la sua centralità sta aumentando sempre di più, in concomitanza con la diffusione dello smart working e l’utilizzo dei social network. Questa figura è incaricata di gestire il marketing e la pubblicità sui canali social. In particolare, si occupa di pianificazione, strategia e definizione degli obiettivi, sviluppo della brand awareness e gestione della web reputation.

Il Social Media Manager, cosa fa

Il Social Media Manager ha il compito di gestire il piano editoriale pensato per i social, e spesso anche tutti gli aspetti operativi e la messa in pratica delle strategie. Il Social Media Manager è deputato a coordinare tutti gli aspetti che rientrano nella gestione social media per conto di un’azienda. Gli ambiti di interesse di questo professionista includono, infatti, tutte quelle strategie pensate per i social network, inclusa la condivisione dei contenuti provenienti dal sito e dal blog aziendale.

Il Social Media Manager non si occupa anche della creazione di contenuti inerenti al sito web, o della stesura dei post per i blog aziendali. Queste mansioni, infatti, spettano ad altre figure, speculari, ma distinte rispetto a chi gestisce i social.

Speculari perché, ad esempio, il Social Media Manager deve occuparsi della stesura di un piano editoriale, e di un calendario dei contenuti, proprio come chi si occupa del blog aziendale.

Si tratta, però, di contenuti completamente diversi per lunghezza del testo, tipologia e stile comunicativo. Per questo motivo è necessario che i due compiti siano attribuiti a figure professionali distinte, ognuna con competenze specifiche.

I contenuti realizzati devono, poi, essere condivisi. In questo contesto, tra i compiti del Social Media Manager rientra anche quello di valutare la sponsorizzazione dei post, a seconda dei canali social individuati. Mano a mano che la produzione dei contenuti procede sui diversi canali, il professionista si occupa anche di analizzare i risultati ottenuti.

Nel mentre, il Social Media Manager ha anche il compito di gestire la community, tenendo d’occhio le reazioni degli utenti ai post e contenuti divulgati, e analizzando le tendenze e le necessità espresse dagli utenti attraverso la rete. I contenuti devono riuscire a generare interesse da parte delle persone. Per questo motivo devono essere utili, ed essere in grado di coinvolgere il pubblico. 

Master Social Media Manager

Il Life Learning Institute ha messo a punto il Master Social Media Management Specialist, un percorso progettato per fornire formazione specifica su due importanti figure della comunicazione web: il digital specialist e il web manager. L’obiettivo comune è quello di realizzare un piano integrato di comunicazione online, valutando le strategie più efficaci da sviluppare, considerando il terreno fertile e vivace dei social network

Il programma formativo del Master prevede di affrontare principalmente due ambiti: quello dell’evoluzione della comunicazione nell’era digitale, in cui si tratta il tema del nuovo approccio delle aziende ai social network, e quello del digital marketing, dove si analizzano e fanno propri tutti gli strumenti a disposizione per realizzare le migliori strategie di marketing per un contesto aziendale.  

Leggi anche:

‘Nuove professioni del futuro ricercate dalle startup: dal community manager al web developer’

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.