Rimborso Fondo Est lenti e occhiali

Fondo Est: il rimborso per lenti e occhiali

(foto iStock)

 È uno dei servizi più apprezzati dai lavoratori, anche se non tutti sanno di poter chiedere questo speciale rimborso

I dipendenti hanno diritto a chiedere al Fondo Est rimborsi per l’acquisto di lenti e occhiali nella misura di 90 euro ogni 36 mesi

Chi ha diritto al Fondo Est?

 Se sei un lavoratore subordinato e la tua azienda applica il contratto collettivo nazionale del commercio-terziario, o quello della ristorazione collettiva, oppure quello dei pubblici esercizi, hai diritto ad essere iscritto al Fondo Est.

Anche l’applicazione di altri contratti collettivi comporta l’iscrizione al Fondo: trovi l’elenco dei contratti in questa pagina del sito ufficiale.

I lavoratori iscritti al Fondo e in regola con la contribuzione annuale (pagata dall’azienda) hanno diritto ad usufruire dei servizi del Fondo: visite mediche, rimborsi e indennità.

Quanto rimborsa Fondo Est per occhiali da vista?

Il Fondo rimborsa le spese sostenute per l’acquisto di lenti, occhiali e lenti a contatto. Occhiali da sole e occhiali per «finalità estetiche» non sono comprese nei rimborsi. 

La spesa massima rimborsabile è 90 euro, ogni 36 mesi.

Si può ottenere un nuovo rimborso prima dei 36 mesi e trascorsi 12 mesi dall’ultima fattura, solo nel caso in cui l’oculista certifichi una variazione di almeno 1,5 diottrie sferiche o cilindriche su un singolo occhio, per qualsiasi tipo di patologia.

Possibile rimborso visita oculistica Fondo Est?

Si. Il rimborso per il costo della visita oculistica rientra nel piano sanitario che il Fondo Est offre a favore dei propri iscritti. In questa ipotesi, il lavoratore può ottenere il rimborso sia della spesa per la visita specialistica, sia della spesa per l’acquisto delle lenti e degli occhiali (nel limite di 90 euro ogni 36 mesi).

Come richiedere rimborso lenti?

 Per poter richiedere il rimborso delle spese sostenute è necessario compilare il modulo su www.fondoest.it. e conservare e inviare copia della prescrizione dell’oculista attestante le diottrie sferiche e/o cilindriche mancanti e copia della fattura di acquisto.

Attenzione: non si ottiene il rimborso se la prescrizione medica ha una data successiva alla fattura di acquisto degli occhiali.

 

 

Leggi anche:

Che cos’è il Fondo Est

Fondo Est, rimborsi: in quale modalità si ottengono

Novità per il 2022 Fondo EST: prestazioni, servizi 

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.