Angels4women, business angels per imprenditoria femminile

img 1: “Banner adv A4W Angels for Women”

(foto Angels4women)

L’associazione Angels for women nasce per colmare il gender gap nel mondo del business e far spazio alle donne

Si chiama Angels4women, fa capo al colosso delle assicurazioni Axa, ed ha come obiettivo principale quello di favorire l’imprenditoria femminile, in Italia e all’estero. Questo alla luce del divario esistente tra numero di aziende condotte da imprenditrici, e quello delle realtà a conduzione maschile: dell’1,3 milioni di imprese censite da Unioncamere, solo il 20% è guidato da donne e, seppur la tendenza sia in crescita, resta un divario di genere decisamente ancora troppo ampio. Le imprese a conduzione femminile si trovano, in particolare, nei settori benessere, cultura, sanità, moda e assistenza alla persona

Oltre al contesto di riferimento, il gruppo Axa è fermamente convinto che diversità e inclusione siano un grande valore per la crescita economia e sociale di qualsiasi territorio: la componente femminile nell’imprenditoria arricchisce notevolmente il tessuto economico dei Paesi, e favorisce l’occupazione delle donne, in un momento storico divenuto ancora più complesso dopo la pandemia

Business angels, investitori “informali”

In generale, il business angel è un investitore non istituzionale (chiamato infatti anche “angel investor“), che offre capitale e conoscenze alle startup che hanno buone prospettive di sviluppo. Gli investitori informali, a differenza di quelli formali, come gli istituti di credito, investono direttamente nella startup, e non si limitano a fornire il capitale. Diventano, quindi, parte attiva nella nascita e nello sviluppo delle startup, appassionandosi all’attività che hanno deciso di finanziare, e seguendone le sorti lungo il percorso. 

L’associazione Angels4women si dedica alla ricerca di finanziatori decisi ad investire nell’imprenditoria delle donne, e lo fa anche attraverso un network di incubatori d’impresa, società di fundraising, fondazioni e communityA4W prende in considerazione aziende a conduzione femminile, o che si rivolgono prevalentemente a clienti donne

Come entrare in Angels4women

Queste società devono avere almeno una donna in un ruolo operativo a livello dirigenziale e, in particolare, la governance femminile deve  poter influenzare le scelte strategiche della società, attraverso il proprio ruolo aziendale o tramite la partecipazione al capitale sociale.

Le startup in cui Angels4women intende investire devono avere determinati requisiti, come un team di gestione con esperienza nel settore di riferimento, e deve proporre un prodotto o servizio che possano effettivamente essere accelerati grazie al supporto degli investitori trovati. La richiesta di investimento deve essere compresa tra 100.000 € e 500.000 €

Angels4women organizza corsi di formazione sia per chi vuole diventare business angel, sia per i manager, clienti o fornitori delle aziende sostenitrici. I percorsi formativi sono condotti da membri esperti in investimenti, e comprendono discussioni interattive e presentazione di case history.

Leggi anche:

‘Occupazione femminile e stereotipi di genere: Mind the STEM Gap’

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.