Nuove competenze e formazione 4.0, la Electrolux investe nel digitale

img 1: “Riunione di lavoro per formazione”

(foto Shutterstock)

Competenze digitali per i lavoratori di Electrolux: investimento per 28.000 ore di formazione dedicate alla digitalizzazione dei processi produttivi

Si chiama “Shape your digital life” ed è il progetto formativo del colosso svedese Electrolux, che ha deciso di investire nella digitalizzazione dei processi, partendo dalla formazione dei lavoratori. E così ha organizzato un percorso di ben 28.000 ore, dedicato ad incrementare la competenza digitale dei dipendenti delle aree produttive. 

La digitalizzazione in numeri

Secondo la Bussola per il digitale dell’Unione europea, l’obiettivo è che, entro il 2030, almeno l’80% dei cittadini dell’Ue disponga di competenze digitali di base. Il numero di specialisti nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, in Europa, dovrebbe raggiungere almeno 20 milioni entro il 2030, rispetto agli 8,4 milioni del 2020 (pari al 4,3% della forza lavoro). Secondo il DESI (Digital Economy and Society Index), l’indice di digitalizzazione di economia e società dei Paesi europei, l’Italia è passata dal 25° al 20° posto nella classifica generale. 

Si sposta, quindi, nella graduatoria, ma restando ancora indietro rispetto agli altri Paesi europei, in termini di digitalizzazione del capitale umano. Appena 1 impresa su 4 utilizza l’intelligenza artificiale o il cloud computing, e solo il 14% fa ai big data. In questo settore, Finlandia e Svezia sono ai primi posti nell’uso del cloud.

Oggi, e sempre di più, ignorare e non padroneggiare l’uso delle tecnologie digitali è un potenziale fattore di emarginazione. Oltre a essere limitanti a livello professionale, le lacune in questo ambito sono penalizzanti anche nella quotidianità, scandita da continue attività digitali.

L’esempio di Electrolux

Il nuovo programma di formazione digitale di Electrolux prevede un piano di 28.000 ore, il coinvolgimento di 3.500 dipendenti delle aree produttive italiane, con  l’obiettivo di raggiungere una nuova consapevolezza digitale, utile sia nella professione che nella vita di tutti i giorni. L’iniziativa rappresenta un grande esempio di contributo al processo di alfabetizzazione digitale dell’Italia, in un contesto in cui 9 lavori su 10 richiederanno nell’immediato competenze digitali. 

Il percorso formativo è realizzato per incrementare la conoscenza e la padronanza dei meccanismi digitali aziendali, come l’utilizzo di app e strumenti connessi al processo produttivo e informativo, ma anche i servizi online, per favorire una migliore comunicazione tra azienda e dipendenti: ad esempio, aiutare i lavoratori ad utilizzare gli strumenti per webinar, meeting e videoconferenze, o conoscere le regole della cybersecurity, per un uso consapevole della rete.

Altri moduli sono dedicati all’uso delle app aziendali, e al funzionamento dei prodotti di Electrolux connessi e più tecnologicamente avanzati, per acquisire una piena padronanza dei risultati dei processi di produzione. Un intero modulo del programma è dedicato anche all’approfondimento degli strumenti entrati nella vita privata di chiunque, dall’accesso a servizi online di pubblica utilità, a piattaforme di pagamento e comunicazione, per facilitare la gestione della quotidianità in piena sicurezza.

Gli stabilimenti di Electrolux si stanno trasformando in veri e propri hub tecnologici, dove le persone lavorano al fianco di macchinari innovativi e altamente specializzati, che ne facilitano il lavoro ma che, allo stesso tempo, richiedono conoscenze digitali più approfondite.

Con il programma di corsi di formazione, la multinazionale vuole rendere le persone in grado di gestire al meglio la trasformazione digitale, sia nella vita professionale che in quella privata, ponendo al centro il benessere della persona e la ricerca di un sano equilibrio tra connessione e disconnessione.

Leggi anche:

‘Quali HR tools scegliere per una organizzazione 4.0’

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.