Pensioni, Quota 102: come funziona?

Quota 102, come funziona

(foto iStock)

Addio Quota 100, nel 2022 si potrà accedere ad una nuova pensione anticipata. Ecco cosa sapere e come capire i requisiti contributivi

Quota 102, requisiti

Quota 102 è una tipologia di pensione anticipata che può essere richiesta dalle persone che hanno raggiunto, nel 2022, i seguenti requisiti:

  • 38 anni di contributi, (35 al netto dei periodi di malattia, disoccupazione e/o prestazioni equivalenti);
  • 64 anni di età.

Per ottenere la pensione anticipata Quota 102 è richiesta, inoltre, la cessazione del rapporto di lavoro dipendente.

Come capire se si hanno i requisiti contributivi per la pensione?

Per capire se si hanno i requisiti contributivi necessari a Quota 102 è consigliabile chiedere l’Estratto Conto Certificativo (ECOCERT) all’INPS, direttamente dal sito o delegando un intermediario abilitato alla richiesta.

L’ECOCERT è un documento che certifica i contributi versati nel corso della propria carriera lavorativa.

L’ECOCERT è composto da:

  • uno specchietto riassuntivo delle settimane contributive maturate per ogni tipologia di contribuzione;
  • un elenco analitico comprensivo di dati relati a contributi versati, settimane utili alla pensione, il reddito utile al calcolo della contribuzione versata per ogni tipologia di contribuzione nel tempo.

Come fare domanda per quota 102?

Ogni cittadino ha la possibilità di chiedere Quota 102 utilizzando i seguenti canali: 

  • il sito dell’INPS con le credenziali SPID: recandosi alla sezione «Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio precoci», scegliendo l’opzione «NUOVA PRESTAZIONE PENSIONISTICA», e selezionando in sequenza «Anzianità/Anticipata/Vecchiaia» > «Pensione di anzianità/anticipata» > «Requisito quota 102»; 
  • gli Istituti di Patronato e i soggetti abilitati;
  • i servizi del Contact Center dell’INPS.

 

 

Leggi anche:

Andare in pensione anticipata nel 2022. Le novità

Andare in pensione con Opzione donna 2022

 

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.