Il piano sanitario Fondo EST per l’anno 2022

Le principali novità del piano sanitario integrativo del Fondo Est per il 2022: prestazioni, rimborsi e strutture convenzionate.

 

Ciao, sono l’avvocato William Castagnotto e mi occupo di diritto del lavoro. In questo episodio vedremo quali sono le principali novità del piano sanitario integrativo del Fondo Est per il 2022.

 

Fondo Est, cos’è

 

Il Fondo Est è un fondo di assistenza sanitaria integrativa

Offre prestazioni gratuite o a prezzi convenzionati, rimborsi spese e indennità a favore di milioni di lavoratori del settore del commercio-terziario, turismo, pubblici esercizi, ristorazione collettiva e molti altri settori.

 

Quali sono le principali prestazioni del fondo?

 

I servizi sono offerti ai lavoratori in due modalità:

 

  • si può accedere a strutture sanitarie convenzionate, con prestazioni a prezzi scontati o gratuite (e a carico del Fondo); 
  • si può richiedere il rimborso dei costi delle visite, o i costi di ricovero o spese mediche sostenute in proprio, ad esempio l’acquisto di occhiali, lenti o costi di visite specialistiche e per dispositivi medici.


Completano l’offerta, particolari indennità e bonus erogati dal Fondo.

 

 

Indennità per invalidità permanente anche nel 2022

 

Tra le principali novità del 2022 c’è la proroga delle prestazioni a favore dei soggetti con una invalidità permanente in misura uguale o superiore all’80%, derivante da infortunio sul lavoro o malattia professionale.

Per questi lavoratori è a disposizione un contributo una tantum fino a 8.000 euro per rimborsare visite specialistiche e presidi sanitari.

 

Fondo Est: rimborsi e strutture convenzionate 

 

Confermati per il 2022 i più importanti sostegni per i lavoratori e ricompresi nel piano sanitario. Il pacchetto maternità per tutte le neo mamme: visite ginecologiche, ostetriche, indennità di parto.

In caso di ricovero ospedaliero, sia presso strutture pubbliche sia in centri privati, i dipendenti hanno diritto al rimborso delle spese e a speciali indennità. 

Garantite le prestazioni anche per i malati oncologici, visite specialistiche e diagnostiche.

E ancora, anche per il 2022, il Fondo continua ad offrire o rimborsare percorsi di fisioterapia e riabilitazione.

Confermati, infine, i rimborsi per l’acquisto di lenti ed occhiali.

 

Stop alle speciali prestazioni Covid-19

 

Con l’inizio del 2022 terminano, invece, le speciali misure previste durante la pandemia.

Fondo Est aveva previsto una indennità da contagio, per ricovero ospedaliero, e quarantena, oltre al rimborso dei costi per i tamponi.

Queste misure non sono state rinnovate per il 2022.

Chi ha diritto a queste prestazioni, può chiedere il rimborso o la relativa indennità entro e non oltre un anno dalla data del documento della spesa.