Novità per il 2022 Fondo EST: prestazioni, servizi

(foto Shutterstock)

Le novità e le conferme per il 2022, del piano sanitario integrativo che interessa milioni di lavoratori

Il piano sanitario per il 2022 del Fondo EST, uno dei più importanti fondi di assistenza integrativa. Milioni di lavoratori del settore commercio, terziario, dei pubblici esercizi e della ristorazione collettiva possono accedere ai servizi offerti dal Fondo.

Che cosa copre Fondo Est?

Centri medici convenzionati, rimborso delle spese sanitarie e dei costi di ricovero. 

Banner Banner

Per i lavoratori l’iscrizione al Fondo è gratuita, è un onere a carico delle aziende, che sono obbligate a versare i contributi, anche la quota del dipendente. Se l’azienda è in regola con la contribuzione, il lavoratore ha diritto a richiedere (ed ottenere) le prestazioni offerte dal fondo.

L’offerta del Fondo è così strutturata:

  • si può accedere a strutture sanitarie convenzionate, con prestazioni a prezzi scontati o gratuite (e a carico del Fondo);
  • si può richiedere il rimborso dei costi di ricovero o spese mediche sostenute in proprio, ad esempio l’acquisto di occhiali, lenti o costi di visite specialistiche.

Completano l’offerta, particolari indennità e bonus erogati dal Fondo. 

Indennità per invalidità permanente anche nel 2022

Tra le principali novità, vi rientra la proroga, anche per il 2022, delle prestazioni a favore dei soggetti con una invalidità permanente derivante da infortunio sul lavoro o malattia professionale o causata da una patologia certificata dall’Inps, in misura uguale o superiore all’80%. 

Il piano sanitario ha previsto, anche per il 2022, un plafond – una tantum – fino a 8.000 euro per rimborsare visite specialistiche e presidi sanitari.

Fondo Est rimborsi per ricoveri e spese sanitarie 

Fondo Est: rimborsi e strutture convenzionate

Per il 2022 sono state confermati i più importanti sostegni per i lavoratori e ricompresi nel piano sanitario. Il pacchetto maternità per tutte le neo mamme neomamme: visite ginecologiche, ostetriche, indennità di parto.

In caso di ricovero ospedaliero, sia presso strutture pubbliche sia in centri privati, i dipendenti hanno diritto al rimborso delle spese e a speciali indennità. Garantite le prestazioni anche per i malati oncologici, visite specialistiche e diagnostiche.

Anche per il 2022, il Fondo continua ad offrire o rimborsare percorsi di fisioterapia e riabilitazione.

Confermati, infine, i rimborsi per l’acquisto di lenti ed occhiali.

Stop alle speciali prestazioni Covid 19

Con l’inizio del 2022 terminano, invece, le speciali misure previste in costanza di pandemia. Ci si riferisce all’indennità da contagio, ricovero ospedaliero, e quarantena e al rimborso dei costi per i tamponi.

Attenzione alla scadenza per chiedere il rimborso: la richiesta va inviata entro e non oltre un anno dalla data del documento della spesa.

 

Leggi anche:

Fondo EST: tutti i servizi per la maternità delle lavoratrici

Fondo Est, come funziona il rimborso spese mediche o indennità Covid-19 

Fondo Est, indennità ricovero Covid e rimborso tampone Covid

 

Articoli correlati

Ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi gratuitamente le ultime novità, le storie e gli approfondimenti sul mondo del lavoro.

Se vuoi proporre temi o raccontare storie di lavoro, saremo contenti di ascoltarti. Dato che siete in moltissimi a scriverci, non tutti riceveranno una risposta personalizzata ai propri quesiti. Ogni mese, però, sceglieremo un intervento a cui daremo seguito direttamente sul nostro sito: aspettiamo il tuo contributo!

Articoli correlati

Ultimi articoli